XXX CONFERENZA ANNUALE DELLA

SOCIETA’ ITALIANA DI ECONOMIA PUBBLICA

La Società Italiana di Economia Pubblica (SIEP) annuncia che la sua XXX Conferenza Annuale si terrà a Padova il 20 e 21 settembre 2018. Il tema generale della Conferenza è:

“Cambiamenti strutturali globali, le sfide per gli Stati”

Nel corso del XX secolo, il ruolo economico dello Stato è cresciuto considerevolmente in tutti i paesi. Negli anni ’70 e ’80 del secolo scorso, le politiche pubbliche sono state spesso criticate per le inefficienze e l’instabilità macroeconomica che generano nelle economie di mercato, limitando la crescita. D’altra parte, negli ultimi trent’anni, la ricerca in campo economico ha permesso un significativo avanzamento della nostra comprensione del ruolo delle asimmetrie informative, dell’incompletezza dei contratti e dei mercati nel determinare il cattivo funzionamento delle economie di mercato. L’esperienza dell’intervento pubblico per fronteggiare gli effetti più perniciosi delle crisi economiche e finanziarie della fine del XX secolo e dell’inizio del XXI secolo (per esempio, la Grande Recessione) e alcuni casi di successo nell’ambito dello sviluppo impongono una rilettura dei fallimenti dello Stato e del Mercato.

Mentre il dibattito ideologico sembra attenuarsi, c’è un consenso crescente attorno all’idea che i mercati e gli Stati siano istituzioni imperfette e che l’obiettivo fondamentale della ricerca e delle scelte di politica economica debba essere l’identificazione della forma più appropriata di intervento pubblico. Secondo questa prospettiva, la relazione tra governi e agenti privati può essere più efficacemente analizzata in termini di partenariato. Inoltre, le nuove sfide globali (per esempio, il cambiamento climatico, le crisi ambientali, l’invecchiamento della popolazione e le migrazioni, il cambiamento tecnologico, i conflitti socio-politici) richiedono il rafforzamento della collaborazione anche all’interno del settore pubblico – tra istituzioni locali, nazionali e internazionali – per perseguire la revisione consensuale delle regole di funzionamento dei mercati nazionali e globali – per esempio, le politiche della concorrenza, del commercio internazionale, industriale, della stabilità finanziaria.

In molti settori, i partenariati pubblico-privati così come i partenariati interni al settore pubblico sono considerati strumenti fondamentali e flessibili al fine di fronteggiare i cambiamenti tecnologici, ambientali, demografici e socio-politici globali.

Una lista di argomenti della Conferenza è la seguente:

  1. Struttura, obiettivi e risultati dell’intervento pubblico
  2. Fornitura pubblica di beni e servizi • imposizione ottimale • effetti redistributivi
  3. Informazione asimmetrica e privata • economia dei contratti pubblico-privati • disegno di meccanismi
  4. Valutazione delle politiche pubbliche • analisi econometrica di giochi e aste
  5. Struttura, disegno e prezzi di mercato • economia della regolamentazione • problemi e politiche di tutela della concorrenza
  6. Scelte collettive e political economy
  7. Relazioni sociali, servizi informali e politiche pubbliche in ambito Sociale (per esempio, sanità, invecchiamento della popolazione, servizi per l’infanzia, ecc.)
  8. Ruolo degli enti sovranazionali • riforma delle istituzioni europee • concorrenza fiscale e coordinamento internazionale in ambito fiscale
  9. Esternalità • imposte e sussidi ambientali • cambiamento climatico: accordi e politiche di regolamentazione
  10. Politiche migratorie
  11. Politiche dell’innovazione

I lavori su argomenti che non ricadono nella lista precedente saranno ugualmente considerati ai fini dell’inclusione nel programma della Conferenza.

Il keynote speaker della Conferenza sarà David Martimort (Paris School of Economics).

Il Comitato Scientifico della Conferenza sarà presieduto da Bruno Bises (Università Roma Tre), Luciano Greco (Università di Padova & CRIEP) e Leonzio Rizzo (Università di Ferrara & IEB) e sarà composto da studiosi che hanno gentilmente accettato di collaborare alla selezione dei lavori e all’organizzazione di sessioni della Conferenza su argomenti particolari: Massimo Baldini (Università di Modena e Reggio Emilia), Marco Bertoni (Università di Padova), Martina Celidoni (Università di Padova & CRIEP), Renato Cogno (IRES Piemonte), Antonio Dal Bianco (Eupolis Lombardia), Massimiliano Ferraresi (JRC – Commissione europea), Umberto Galmarini (Università dell’Insubria), Angelo Grasso (IPRES Puglia), Patrizia Lattarulo (IRPET Toscana), Luca Micheletto (Università di Milano), Giuseppe Migali (Università di Catanzaro & University of Lancaster), Maria Teresa Monteduro (Ministero dell’Economia e delle Finanze), Luigi Moretti (Université Paris 1-Sorbonne), Paolo Pertile (Università di Verona & CRIEP), Cecilia Testa (University of Nottingham).

Gli autori che intendono sottomettere lavori per la Conferenza dovranno farlo entro il 20 maggio 2018 attraverso il seguente link:

http://editorialexpress.com/conference/SIEP2018/

I paper dovranno includere abstract, JEL codes e keywords.

Il Comitato Scientifico informerà gli autori sull’esito della sottomissione del lavoro entro il 10 giugno 2018. Gli autori che presenteranno i lavori accettati dovranno iscriversi alla Conferenza entro il 30 giugno 2018. Per registrarsi per la Conferenza, i partecipanti devono pagare la quota associativa SIEP e la quota di partecipazione alla Conferenza.

I giovani autori possono registrarsi e partecipare alla Conferenza senza pagare la quota associativa SIEP e la quota di partecipazione alla Conferenza, presentando al momento della sottomissione del paper una dichiarazione del proprio supervisore di tesi di dottorato che accerti che sono studenti di dottorato o hanno discusso la tesi di dottorato dopo il 1° gennaio 2017. Un numero limitato di lavori di giovani autori verrà incluso in apposite sessioni della Conferenza e beneficerà di un processo di revisione e discussione da parte di studiosi con elevata qualificazione nel settore rilevante della ricerca. Il Comitato Scientifico comunicherà tale scelta ai giovani autori al momento dell’accettazione dei lavori.

Il formulario per la registrazione e le istruzioni per il pagamento della quota associativa SIEP sono disponibili al seguente link:

http://www.siepweb.it/siep/it/xxx-conferenza-2018.

Il programma finale della Conferenza sarà disponibile il 20 luglio 2018. La sottomissione di paper per la Conferenza comporta l’accettazione dell’obbligo di discutere altri lavori presentati alla Conferenza. Le versioni definitive dei lavori devono essere sottomesse tramite il link già indicato (come update della versione preliminare) entro il 1° settembre 2018.

L’edizione 2018 Premio SIEP è aperta ad autori di età inferiore ai trentacinque anni. Tutti gli autori del paper devono soddisfare questo requisito. Per competere per il premio, gli autori devono dichiarare la propria intenzione al momento della sottomissione del paper.

 

La Conferenza ospiterà anche il premio Etta Chiuri: questo premio è riservato a economisti sotto i 40 anni, che abbiano sottomesso un paper su argomenti relativi ai processi decisionali sul consumo delle famiglie, imperfezioni del mercato immobiliare, immigrazione clandestina. Tutti i dettagli relativi al premio saranno disponibili all’indirizzo:

http://www.siepweb.it/siep/it/premi/premio-etta-chiuri#.

 

I soci SIEP sono invitati a far circolare questo annuncio tra tutti i colleghi potenzialmente interessati. Ulteriori informazioni sulla Conferenza saranno pubblicate sul sito web SIEP:

http://www.siepweb.it/siep/it/xxx-conferenza-2018.

 

Michele Bernasconi

Presidente SIEP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment