CRIEP, in collaborazione con il Ministero dell’Economia e Finanza e MTS Spa, si è occupato della redazione di un Rapporto sulle condizioni di liquidità microstrutturale del mercato secondario all’ingrosso dei Titoli di Stato italiani. In particolare, lo studio ha approfondito se e quali siano stati i trend che hanno caratterizzato l’evoluzione della microstruttura del mercato dal 2006 al 2017.
L’analisi è stata condotta su un database fornito da MTS che comprende sia i book di quotazione ad alta frequenza dei contratti BTP 10y benchmark, sia la lista dei contratti scambiati dei relativi BTP sulla piattaforma. Tale database è stato utilizzato dal team di ricerca per calcolare un ampio set di misure di liquidità, la cui evoluzione ha permesso di individuare i principali break strutturali e i trend di fondo nelle scelte di quoting e di trading degli operatori, in particolare dei market makers.
Una parte dei risultati del lavoro di ricerca è stata presentata in occasione del Fixed Income Market Colloquium, tenutosi a Roma presso il MEF il 4 e 5 luglio 2017.

Materiale correlato: 

Rapporto “The long term evolution of liquidity on the Italian government bond market”, May 2018.

Anno:
2017
Committente:
Ministero dell’Economia e delle Finanze, Direzione II – Debito Pubblico e MTS S.p.a.
Referente CRIEP:
Luciano Greco, Filippo Mormando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment