La ricerca è stata svolta nell’ambito della ricerca PRIN del 2001 del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, all’interno progetto nazionale “Il decentramento della sanità; effetti sul sistema di finanziamento e sulla gestione dei servizi”.

Il lavoro si è incentrato su una valutazione sistematica di efficienza delle Aziende ASL che garantiscono l’assistenza socio-sanitaria in Veneto.

Nello specifico, il livello di efficienza tecnica è stato misurato secondo un approccio metodologico non parametrico di tipo DEA (Data Envelopment Analysis) e attraverso la stima econometrica di una frontiera di produzione multi-output.

L’approccio della ricerca si discosta dalle consuete analisi di efficienza, concentrandosi sull’allocazione delle risorse e sulla produzione di servizi sanitari “a livello macroeconomico”, e analizzando la performance delle Aziende Sanitarie Locali a livello sistemico.

Anno:
2001

Committente:
Ricerca svolta nell’ambito di Progetto Rilevante per l’Interesse Nazionale (PRIN) 2001

Referente CRIEP:
Dino Rizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment