CRIEP partecipa – all’interno del partner Università di Padova – al LIFE PHOENIX (Perfluorinated compounds Holistic Environmental Interinstitutional eXperience), progetto di ricerca comunitario finanziato dalla Commissione Europea e coordinato dalla Regione Veneto.

 

I partner associati sono la Regione Veneto, Azienda Zero (autorità pubblica di governo della Regione Veneto nel settore sanitario), l’Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto (ARPAV), il Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto di Ricerca sulle Acque (CNR-IRSA) e l’Università di Padova. Le attività del LIFE-PHOENIX hanno avuto inizio a settembre 2017 e termineranno a marzo 2021.

 

Il progetto riguarda l’analisi del caso di studio di contaminazione idrica da sostanze organiche mobili e persistenti (PFAS) che ha interessato la zona freatica della valle medio-bassa dell’Agno, tra le provincie di Vicenza e Padova, a causa dell’alta densità di industrie e siti produttivi. Il gruppo di ricerca del CRIEP, sotto la responsabilità scientifica del prof. Luciano Greco, è impegnato nell’analisi dell’impatto socio-economico del progetto (da aprile 2019) e in un’analisi di costo–efficacia mirata a stimare i costi sanitari sostenuti dalla Regione per lo screening e la sorveglianza sulla popolazione e valutarne l’efficienza operativa e gestionale (da febbraio 2020).

 

L’obiettivo del lavoro è la definizione di un modello di governance inter-istituzionale, supportato da sistemi previsionali innovativi e da mirate strategie di mitigazione, che permetta una gestione tempestiva ed efficace dei rischi derivanti dal fenomeno inquinante e che sia esportabile ad altri paesi membri dell’Unione Europea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment