Legrenzi P., Segre G. (2007).

A che cosa servono le fondazioni bancarie. Il Mulino, vol. 56, pp. 268-275

 

Abstract:

Presenti nell’ordinamento italiano dal 1990, le fondazioni di origine bancaria rappresentano oggi una realtà di grande rilievo. Sia per la quantità di denaro posseduto e investito; sia per la loro presenza sul territorio, dove, regione per regione, sono un fenomeno consolidato, in molti casi decisivo per le sorti di altri enti e istituzioni e, tra l’altro, per lo stesso patrimonio culturale italiano.