Polin V. (2018).

Il benessere a Verona: dimensioni, valutazione ed esperienze. La città come bene comune, Edizioni Scientifiche Italiane, pp. 61-75.

 

Abstract:

Andare “Oltre il PIL” richiede di individuare altre dimensioni significative per il benessere e di fornirne una misurazione. Da qualche anno in Italia sono disponibili diversi indicatori di benessere che delineano un quadro più realistico degli aspetti per i quali merita veramente vivere. Tra questi sta acquistando sempre più rilievo, anche ai fini di policy, l’approccio sviluppato dall’ISTAT che si prefigge si stimare il Benessere Equo Sostenibile. IL “BES” è oggi disponibile sia a livello nazionale sia a livello di città. Utilizzando le stime più recenti del BES si illustreranno i punti di forza e le criticità della situazione veronese. Infine, sulla base di una ricerca appena conclusa sul rapporto tra la città di Verona e soggetti in disagio abitativo si sottolineerà l’importanza del “luogo” per sentire benessere anche nei momenti di difficoltà.